Pagina Iniz. 2022 Aprile UN NUOVO PROGETTO PASTORALE

UN NUOVO PROGETTO PASTORALE

UN NUOVO PROGETTO PASTORALE

Dopo quasi due anni di lavoro con gioia e riconoscenza all’azione dello Spirito Santo, siamo lieti di consegnare a tutta la comunità cristiana di S. Vincenzo il nostro nuovo progetto pastorale.

Ogni comunità che abbia a cuore il suo futuro e la sua crescita ha bisogno di un orientamento e di un indirizzo, che la aiuti a percorrere la strada verso il Signore e verso i fratelli senza sbandamenti e battute d’arresto. Il progetto pastorale di una comunità è lo strumento che può offrire, in comunione col magistero del Vescovo e del Santo Padre, questo orientamento.

Il lavoro che il Consiglio Pastorale ha fatto in questi due anni è partito dalla lettura della realtà che stiamo vivendo. Erano i mesi del “lockdown” e come consiglieri ci siamo domandati cosa ci stesse dicendo il Signore in questa situazione, come interpretare i vissuti e le emozioni, i sentimenti e le situazioni che stavamo vivendo per fare un autentico discernimento che ci aiutasse a crescere da un punto di vista cristiano e umano.

Con il metodo del “brainstorming” (tempesta di idee), in alcune sedute abbiamo elaborato i nostri vissuti alla luce della pandemia e dell’isolamento forzato e sono emersi quattro temi che abbiamo colto come fondamentali nella nostra riflessione e come una strada per crescere alla luce di questo ultimo periodo di vita vissuta: COMUNIONE, SOLIDARIETÀ, ASCOLTO E TESTIMONIANZA.

Con un ulteriore approfondimento, attraverso le risposte a un questionario, ogni consigliere ha cercato di riempire i quattro temi con le sue riflessioni e considerazioni che poi, in due sedute del consiglio pastorale, sono state discusse e sintetizzate fino ad arrivare alla forma finale del testo che, arricchita con alcune icone bibliche e alcuni passi del recente magistero dei Papi, hanno avuto come risultato il progetto pastorale che consegniamo oggi alla comunità, come traccia portante del lavoro pastorale dei prossimi anni.

Questo testo è stato dato a tutte le commissioni che programmano e gestiscono le attività pastorali assieme alla diaconia e ai sacerdoti della comunità, con il mandato di rileggere il progetto pastorale alla luce del loro compito specifico, incarnando così i quattro principi base nei diversi aspetti della pastorale: dalla famiglia alla carità, dalla liturgia alla missionarietà, dalla cultura alla formazione, dalla pastorale giovanile a quella dell’iniziazione cristiana. Ogni commissione ha ora il compito di stendere un documento di riflessioni sul nostro progetto pastorale e di elaborare delle proposte operative che, consegnate al consiglio pastorale entro il prossimo giugno, saranno il fondamento della programmazione pastorale del prossimo anno 2022-2023 e degli anni a seguire.

Crediamo sia doveroso un ringraziamento a tutti i consiglieri del consiglio pastorale della comunità per il complesso ma prezioso lavoro svolto e ci auguriamo che lo strumento che oggi consegniamo a tutti i credenti della nostra comunità pastorale possa essere uno stimolo per riconoscerci, sempre più e sempre meglio, come un’unica grande famiglia di fede e di vita.

Se a qualcuno, leggendo questo testo, venisse qualche considerazione o qualche idea per attuarlo meglio, può scrivere al seguente indirizzo email: antoniob58@virgilio.it .

Con stima il Consiglio Pastorale e i vostri Sacerdoti

Logo Consiglio Pastorale