Pagina Iniz. 2018 gennaio PORTALE DELLA COMUNITA’ PASTORALE

PORTALE DELLA COMUNITA’ PASTORALE

Nuovo Portale della Comunità Pastorale San Vincenzo Cantù-Intimiano

Il progetto intende offrire un nuovo strumento, dinamico, aggiornato, accessibile con i vari sistemi tecnologici di comunicazione, per conoscere e partecipare alle attività della Comunità Pastorale aperta a tutti i cittadini. 

Comunicazione: offrire un portale alla Comunità Pastorale ed aprire le porte delle nostre Chiese alla città.

 

Individuazione degli ambiti e delle competenze:

Il Consiglio Pastorale ha incaricato la Commissione Cultura, emanazione dello stesso consiglio, di improntare uno studio di fattibilità del progetto. Il Consiglio Pastorale, avendo interpellato le varie realtà e figure all’interno della comunità pastorale (presbiterio, educatori laici e volontari di tutte le parrocchie), dopo un’attenta analisi ha ritenuto opportuno procedere.

 

Costruzione del portale:

Per dare continuità e seguire la strada che l’Arcidiocesi di Milano ha delineato, ovvero quello dell’istituzione delle Comunità Pastorali per dare voce alla città di ununica Chiesa, si è deciso di impostare il portale con una visione comunitaria, non perdendo le radici di ogni singola parrocchia che sono espresse dall’attività dei vari gruppi, associazioni che partecipano alla vita comunitaria. Anche la storia millenaria dei suoi edifici di culto, dei documenti storici conservati negli archivi trova spazio all’interno del portale.

 

Punti di forza:

Crediamo che la comunicazione nel mondo d’oggi sia molto importante e quindi anche la Chiesa debba dotarsi di strumenti tecnologicamente avanzati. Attualmente “Vita Comunitaria” è lo strumento per eccellenza che settimanalmente informa sulle attività in programma, ma è uno strumento necessariamente di sintesi tanto sono numerose le proposte. Il portale approfondisce i temi, li attualizza, li aggiorna, dà voce alla “ Vita Comunitaria”. In particolar modo per i  giovani e le persone che utilizzano la tecnologia come mezzo di “abituale” e di “uso comune”.

 

Individuazione dei contenuti:

La Commissione incaricata, sentiti i pareri degli organi comunitari, struttura il nuovo portale con una serie di contenuti, di informazioni, di scelte comunicative che siano vetrina alla comunità intera. Vista la complessità della struttura si sono individuate le macro aree: Comunità Pastorale, con all’interno tutte le sue realtà ecclesiastiche e laiche, il calendario degli appuntamenti, la catechesi, gli oratori, la parte di museo e beni artistico/architettonici e non ultimo tutte le realtà e i gruppi che animano le nostre parrocchie.

La Home page è il cardine del portale. Nove box individuano gli argomenti che in ogni periodo vengono focalizzati come una “prima pagina”.  A lato il calendario aggiornato con le attività comunitarie che sarà strutturato in modo che ogni appuntamento sia categorizzato in base alla fascia di appartenenza (Pastorale giovanile , Iniziazione Cristiana, Oratori, Iniziative della Comunità, Pastorale Familiare, Riunioni Organismi Comunità) e fornirà informazioni circa il luogo, l’orario ed altre note relative. Un menù, con pochi “click”, ci porterà all’argomento cercato.

Qualsiasi persona che si collegherà potrà in ogni momento essere informato sulla “Vita” della  comunità pastorale.
Sempre nell’ottica della comunicazione e di linea comune si è pensato anche ad adeguare unitariamente sotto l’unico dominio @sanvincenzocantu.it tutte le mail attualmente in uso alle varie realtà. Ad esempio: segreteria.sanpaolo@sanvincenzocantu.it, oratorio.santeodoro@sanvincenzocantu.it

Esecutivo:

Vista la complessità del portale la Commissione ne affida la costruzione e pubblicazione ad una azienda che opera da parecchi anni nel settore IT & Web Solution e fornisce soluzioni web (We Can Group s.n.c.). La stessa, a stretto contatto con la redazione del portale, ha costruito lo scheletro comunicando anche preziosi consigli per rendere accattivante “graficamente” e funzionalmente il nuovo portale. Sarà poi cura della comunità pastorale l’aggiornamento dello stesso. Proprio perché crediamo che lo strumento debba essere utile NON solo per chi già frequenta la comunità pastorale, lo stesso portale è e sarà pubblico e consultabile da tutti con qualsiasi dispositivo tecnologico (PC – tablet – Smartphone).

Aggiornamento del portale:

Dopo la pubblicazione del nuovo portale all’indirizzo sanvincenzocantu.it, una redazione curerà il suo aggiornamento. I veri centri organizzativi saranno le segreterie parrocchiali ed ai vari referenti laici che gestiranno le nuove informazioni e inseriranno sul calendario tutti i vari appuntamenti (divisi per fasce di competenza e di settore). Sicuramente verranno integrati nel portale nuovi moduli e nuovi menù anche in base alle nuove esigenze che via via si dovessero presentare..

 

Controlli e normative:

Il portale è strutturato e pensato secondo le normative di legge, ed ogni utente (incaricato ed autorizzato dalla comunità pastorale stessa) è profilato secondo le sue mansioni e autorizzato all’aggiornamento e/o pubblicazione dei contenuto per quanto ne compete. Un sistema di controllo verificherà e terrà traccia di ogni attività eseguita sul portale.

 

Pubblicazione ed inaugurazione:

Si individua la data del 9 Febbraio 2018, Festa patronale di S. Apollonia, come data significativa per la pubblicazione alla città del nuovo portale.

1 Comunita pastorale san vincenzo cantu 3